Guardrail, mobili-sculture

L’artista Alê Jordão trasforma reti metalliche in pezzi pezzi di arredo urbano.

By

Designer Alê Jordão partecipa all’edizione 2017 di Brazil S/A, l’appuntamento con il design brasiliano, dal 4 al 9 aprile 2017 all’Università degli Studi di Milano, nel contesto dell’evento MATERIAL IMMATERIAL curato da Interni.

L’artista brasiliano presenta  GUARDRAIL, “mobili-sculture” che prendono le forme di panche, lettini e sedute. Gli oggetti sono stati creati da reti metalliche standard, utilizzate per organizzare il traffico: le loro forme contorte sono diventate ispirazione per creare nuovi pezzi di arredo urbano: panche, sedie, poltrone.

post

Il nuovo progetto tratta di un esempio interessante di recycled art, che il brasiliano ha donato alla città di São Paulo per trasformare un non-luogo della metropoli brasiliana in un posto di aggregazione, uno spazio concreto creato partendo da elementi di scarto che vengono reinterpretati e offerti nuovamente alla città stessa, per creare occasioni di incontro, dialogo e condivisione.

Quest’anno volevo lavorare con un nuovo materiale e camminando per le vie di São Paulo mi sono imbattuto nelle reti metalliche scartate dal Comune“, spiega Alê Jordão che ha subito avuto l’idea de trasformare le reti in pezzi d’arredo. “Sono perfette per spazi esterni come giardini e parchi, ma non si esclude di usarle in ambienti chiusi. Più che un mobile è un oggetto di design, una scultura“.

Per il terzo anno consecutivo, il brasiliano porta al Salone del Mobile l’istallazione  “The Neon Traffic DEALER” con due nuove opere in neon: il carrello per la spesa al supermercato e quello per portare i bagagli all’aeroporto (Street Fair Trolley/Airport Trolley). Tutti e due verranno esposti all’interno del giardino della Università Statale di Milano. “Voglio, ancora una volta, provocare nel pubblico la consapevolezza che possiamo muoverci quotidianamente con marchi iconici, sia quando torniamo da un viaggio sia quando facciamo la spesa al mercato o supermercato“, osserva Alê Jordão che  intende in questo modo esplorare la “poetica del neon”.

Book Mark it-> del.icio.us | Reddit | Slashdot | Digg | Facebook | Technorati | Google | StumbleUpon | Window Live | Tailrank | Furl | Netscape | Yahoo | BlinkList

Tag:, , , ,